1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: male in Borsa dopo l’addio di Bernabè. Governo al lavoro su golden power

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia fanalino di coda a Piazza Affari. Il titolo segna un ribasso dell’1,80% a 0,627 euro. Nel frattempo il Governo ha predisposto un decreto del presidente consiglio dei ministri che indica le reti telefoniche come asset strategico per la difesa. “La mossa – commentano da Equita – pare un’opera di convincimento nei confronti di Telefonica per arrivare alla separazione della rete poi ceduta, almeno parzialmente, a Cdp. Questo passaggio, una volta `imposto` dal Governo, rischierebbe di non essere generatore di ricchezza per l’azionista di Telecom”. Così la Sim milanese che conferma il giudizio hold con target price a 0,65 euro.

Il prossimo 7 novembre il management presenterà un nuovo business plan che dovrebbe trattare il tema Latina America e societarizzazione di alcune divisioni. “Sul primo punto ci aspettiamo tempi lunghi e non ci aspettiamo che il secondo punto sia di supporto alle discussioni con le agenzie di rating”. Unica nota positiva, secondo il Sole 24 Ore è che ci sarebbe interesse per Tim Brazil non solo da operatori locali ma anche da esterni come Vodafone. “Le vendite in Latin America possono essere un catalyst positivo ma nel breve periodo il newsflow sarà probabilmente influenzato da risultati deboli ed elevato rischio downgrade del debito”, concludono gli esperti.