Telecom Italia maglia nera del Ftse Mib, titolo cede quasi il 4% dopo due buone sedute

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 09/08/2011 - 14:39
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia scivola sul fondo del paniere principale di Piazza Affari dopo aver guadagnato quasi 6 punti percentuali nelle ultime due sedute. Il mercato aveva infatti accolto positivamente la pubblicazione dei conti relativi al primo semestre e, durante la conference call, il management del gruppo tlc aveva inoltre confermato l'attesa di un miglioramento del trend nei risultati domestici nella seconda parte dell'anno: entro il 2011 il fatturato di Tim dovrebbe infatti avvicinarsi al pareggio dopo il -10% del primo semestre, mentre è stata confermata la guidance sull'Ebitda domestico a -4% dopo il -6,2% del precedente esercizio. Il debito netto è visto a fine anno a 29,5 miliardi di euro nonostante il recente sforzo di 700 milioni di euro per l'acquisizione in Brasile di Aes Atimus. Ma dopo due giorni di rialzi oggi le vendite sono tornate a far visita al titolo Telecom Italia che mostra una flessione del 3,85% a 0,817 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA