Telecom Italia: investitori istituzionali presentano lista di candidati per nomina Cda

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 22/11/2013 - 19:21

I rappresentanti delle SGR e altri investitori istituzionali italiani ed esteri hanno presentato la lista di candidati per la nomina del Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia. In vista dell'Assemblea degli azionisti del gruppo italiano delle Tlc convocata per il prossimo 20 dicembre 2013, il Comitato dei Gestori, l'organismo indipendente che riunisce un gruppo di rappresentanti di società di gestione del risparmio ed altri investitori istituzionali italiani ed esteri, ha presentato la propria lista di minoranza di candidati alla carica di Amministratore della società.




La lista è stata presentata da 14 investitori istituzionali italiani ed esteri, un numero particolarmente elevato, a conferma dell'ampia partecipazione e del forte consenso registrati all'interno del Comitato. I 14 investitori istituzionali, che complessivamente detengono una partecipazione pari all'1,585% del capitale sociale di Telecom Italia, sono: Aletti Gestielle SGR, Anima SGR, APG Algemene Pensioen Groep, Arca SGR, BNP Paribas Investment Partners SGR, Eurizon Capital SGR, Eurizon Capital, Fideuram Investimenti SGR, Fideuram Gestions, Interfund Sicav, JP Morgan Asset Management, Mediolanum Gestioni Fondi SGR, Pioneer Asset Management, Pioneer Investment Management SGR.




Come previsto dal Protocollo dei compiti e delle funzioni del Comitato dei Gestori, in aderenza agli obblighi previsti dalla regolamentazione Banca d'Italia e Consob, quella presentata è una lista di minoranza che include 7 candidati alla carica di Amministratore: Luigi Zingales, Lucia Calvosa, David Benello, Francesca Cornelli, Giuseppe Donagemma, Maria Elena Cappello e Francesco Serafini.




Il Comitato dei Gestori sottolinea la scelta effettuata - in coerenza con la comunicazione inviata lo scorso 27 settembre 2013 ai vertici dell'emittente, in cui manifestava l'auspicio che fossero rafforzati i presidi di indipendenza a tutela dell'interesse dell'intera compagine azionaria - di nominativi di alto profilo, competenza e assoluta indipendenza.




Questa iniziativa conferma l'impegno dell'attività del Comitato dei Gestori - di cui è Coordinatore Marco Vicinanza, Vice Direttore Generale e Responsabile Investimenti di Arca SGR - nella presentazione di liste di candidati per l'elezione di rappresentanti di minoranza negli organi sociali delle società in cui gli investitori detengono una partecipazione significativa. La composizione del Comitato è variabile, poiché riunisce di volta in volta i rappresentanti degli investitori - sia membri di Assogestioni, che non associati - che intendono partecipare alla presentazione di liste di candidati in relazione ad una specifica emittente. 




I candidati presentati dal Comitato dei Gestori devono essere in possesso di specifici requisiti di professionalità, onorabilità ed indipendenza, ulteriori rispetto a quelli previsti dalla legge. In aggiunta sono previsti dei rigidi criteri di incompatibilità che limitano strettamente la selezione dei candidati sulla base di altre cariche, funzioni e rappresentanze già ricoperte, numero di mandati cumulati nel tempo, rapporti in essere e altri aspetti. I candidati, in aderenza al Protocollo, hanno inoltre assunto l'impegno al rispetto dei principi in esso indicati e non potranno accettare ruoli esecutivi nel Consiglio di Amministrazione, ovvero non potranno essere nominati Amministratore Delegato, Consigliere Esecutivo o Presidente.
COMMENTA LA NOTIZIA