Telecom Italia, intesa raggiunta con il fisco

Inviato da Redazione il Mar, 23/12/2008 - 08:30
Quotazione: TELECOM ITALIA
Si conclude con un maxi sconto per Telecom Italia, che metterà sul piatto 300 milioni di euro, la partita con il Fisco che le contestava circa tre miliardi di euro di maggiori imposte dovute. A rivelarlo La Stampa in edicola oggi. Secondo il quotidiano torinese, per l'ufficializzazione dell'intesa è solo questione di tempo. In particolare, al gruppo telefonico guidato da Franco Bernabè venivano contestate una serie di operazioni compiute tra il 2002 e il 2006. Solo per la parte relativa alla fusione tra Tim e Blu nel 2002, l'Agenzia delle entrate reclamava 436 milioni di imposte a cui si dovevano sommare anche le sanzioni. Da Telecom Italia non è arrivato nessun commento, ma l'operazione potrebbe non avere nessuna ripercussione sulle casse del gruppo.
COMMENTA LA NOTIZIA