Telecom Italia: intesa con i sindacati sui 3 mila esuberi. L'azionista Fossati contro il management

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 27/03/2013 - 10:25
Quotazione: TELECOM ITALIA
Pesante Telecom Italia sulla Borsa di Milano con il titolo che sul Ftse Mib arretra dell'1,78% a 0,552 euro. In nottata il colosso tlc ha raggiunto un accordo con i sindacati in merito ai circa 3 mila esuberi previsti dal gruppo. Di questi 2.500 saranno gestiti attraverso i contratti di solidarietà mentre 500 andranno in pensione per aver già raggiunto i requisiti necessari. Ulteriori 350 lavoratori di Telecom IT saranno gestiti con analoghi ammortizzatori sociali.

Nel frattempo Marco Fossati, azionista di Telecom con il 4,9% del capitale, avrebbe chiesto un'integrazione dell'ordine del giorno della prossima assemblea del gruppo per far votare la fiducia al management in carico. Lo scrive questa mattina La Repubblica, spiegando il forte disaccordo che sarebbe maturato tra il presidente Franco Bernabè e l'ex patron della star che ha visto dal 2007 il valore del suo investimento ridursi di oltre due terzi e il dividendo scendere dagli 8 centesimi del 2008 agli attuali 2 centesimi. Per Fossati, prosegue il quotidiano, la colpa di questa situazione andrebbe al top management non alla crisi, nè tantomeno all'azienda stessa.
COMMENTA LA NOTIZIA