Telecom Italia: in rosso a Piazza Affari. Analisti, valutazione Fossati su Tim Brasil molto elevata

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 14/01/2014 - 12:07
Quotazione: TELECOM ITALIA
Prosegue in rosso la seduta per Telecom Italia a Piazza Affari. Il titolo sul Ftse Mib segna una flessione dello 0,56% a 0,8020 euro. L'azionista Marco Fossati a inviato una lettera al Cda di Telecom indicando una valutazione di Tim Brasil di 30 miliardi come soglia per accettare eventuali offerte. "La valutazione, pari a circa 16 volte l'Ebitda, è ovviamente molto elevata", commenta Equita nella nota odierna in cui conferma il giudizio hold con target price a 0,75 euro. "Findim chiederebbe che eventuali offerte venissero giudicate solo dai membri del Cda che non siano espressione di Telco o comunque in conflitto di interesse. La conseguenza è che si va creando una situazione per cui, eventuali interessati all'asset brasiliano (secondo La Repubblica anche America Movil) debbano prendere in considerazione l'acquisto di tutta Telecom Italia", conclude la Sim milanese.
COMMENTA LA NOTIZIA