Telecom Italia in abito rosso nel tardo pomeriggio

Inviato da Redazione il Lun, 09/01/2006 - 17:11
Quotazione: TELECOM ITALIA
Quotazione: PIRELLI & C
Dopo una partenza brillante che lasciava presagire una nuova seduta di rialzi, nel tardo pomeriggio fioccano gli ordini di vendita su Telecom Italia. L'azione del gruppo della telefonia fissa al momento infatti cede sul campo l'1,30%, andandosi a posizionare a 2,585 euro. Giù anche Pirelli, che si lascia dietro alle spalle lo 0,52%, scendendo a quota 0,82 euro. Un analista interpellato da Finanza.com ha calcolato che, nello scenario a suo giudizio peggiore, sulla base dei patti stipulati, Pirelli potrebbe ritrovarsi a liquidare alle banche, per l'uscita da Olimpia, circa 1,2 miliardi di euro, mentre nella casse di Hopa potrebbero finire, sempre per l'uscita dalla cassaforte che ha in mano il 18% di Telecom, 550 milioni, per un totale a carico della società della Bicocca pari a 1,75 miliardi di euro. "La cifra andrebbe ad incrementare", sottolinea l'analista, "l'indebitamento netto finanziario di Pirelli portandolo al di sopra della barriera limite individuata da Marco Tronchetti Provera a quota 2-2,5 miliardi di euro, ma non per un ammontare troppo rilevante. Non credo, infine, che ci possa essere anche un'uscita di Edizione Holding da Olimpia, come invece ipotizzato da alcuni economisti. I patti tra Pirelli e i Benetton sono infatti particolarmente rigidi".
COMMENTA LA NOTIZIA