Telecom Italia: il governo italiano chiede in Argentina regole chiare e rispetto degli accordi

Inviato da Redazione il Mer, 29/04/2009 - 08:29
Quotazione: TELECOM ITALIA
Tanto tuonò che piovve. Il governo italiano è intervenuto in Argentina a tutela di Telecom Italia, dopo che l'Antitrust del Paese sudamericano ha spogliato i consiglieri del diritto di voto nelle assemblee della controllata Telecom Argentina, per ipotesi di posizione dominante. Regole chiare e rispetto per gli accordi siglati, ha chiesto il Governo italiano a Buones Aires. Il sottosegretario agli Esteri con delega per l'America Latina, Vincenzo Scotti, in visita a Buones Aires, non è entrato nel merito della disputa per il controllo di Telecom Argentina ma ha espresso alcune considerazioni. "Le parti in causa, Telecom Italia e il gruppo Werthein hanno stipulato un accordo e ora chiediamo il rispetto del diritto. La soluzione, sia chiaro, la dovranno trovare le imprese", ha detto Scotti in un incontro organizzato con i giornalisti.
COMMENTA LA NOTIZIA