Telecom Italia: giorni decisivi per la partita brasiliana, Patuano mette a punto progetto Tim Brasil-Gvt

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 13/08/2014 - 09:56
Quotazione: TELECOM ITALIA
Sono giorni decisivi per la partita brasiliana di Telecom Italia. Il tempo stringe e oggi, come scrive Il Sole 24 Ore, l'Ad Marco Patuano volerà a Parigi per incontrare Vincent Bollorè, presidente e socio al 5% di Vivendi. Il numero uno di Telecom spiegherà i vantaggi e le sinergie di un'eventuale integrazione tra Tim Brasil e Gvt, controllata brasiliana del colosso francese attiva nella telefonia fissa e fibra ottica. Il progetto di Patuano, che includerebbe anche un'alleanza di ampio respiro tra Telecom e Vivendi sul mercato europeo, è stato preparato dagli advisor Citigroup e Mediobanca.
 
Il tempo però stringe visto che Telecom dovrà battere la concorrenza di Telefonica, che un paio di settimane fa si è già fatta avanti per la controllata carioca di Vivendi mettendo sul piatto 20,1 miliardi di reais (circa 6,7 miliardi di euro). Nell'ambito dell'operazione, gli spagnoli hanno inoltre proposto al gruppo francese di entrare in Telecom Italia con una quota pari all'8,3%.
 
L'offerta di Telefonica scadrà il prossimo 3 settembre e il consiglio di amministrazione di Vivendi si riunirà il 28 agosto per valutare le avance degli spagnoli. Anche se Vivendi ha ribadito che nessuna delle sue controllate è in vendita, secondo la stampa l'intenzione del gruppo transalpino sarebbe quella di prendere tempo per valutare al meglio le possibile opzioni per Gvt.
 
A Piazza Affari gli investitori attendono l'evoluzione della partita brasiliana di Telecom Italia con il titolo del gruppo tlc che mostra un progresso di oltre 1 punto percentuale a 0,833 euro in attesa di novità dall'incontro tra Patuano e Bollorè.
COMMENTA LA NOTIZIA