Telecom Italia: giù a Piazza Affari su ipotesi spezzatino Tim Brasil da scioglimento Telco

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 18/07/2013 - 11:11
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia paga in Borsa le ultime indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore. Per il giornale, il possibile scioglimento di Telco creerebbe grossi problemi per Telefonica in merito alle attività brasiliane del colosso italiano tlc. Lo sfaldamento infatti, scrive il quotidiano di Confindustria, porterebbe gli spagnoli da semplici soci a diventare i primi azionisti di Telecom Italia, con tutte le conseguenze del caso sul mercato brasiliano dove i due gruppi sono in diretta concorrenza e "sorvegliati speciali" dell'Anatel, l'authority locale delle telecomunicazioni sempre attenta ad assicurare l'effettiva concorrenza nonostante i legami azionari. La soluzione quindi, per Il Sole, passerebbe per la spartizione di Tim Brasil con l'America Movil di Carlos Slim sulla quale Telefonica avrebbe già sondato informalmente l'Anatel.

Per gli analisti di Banca Akros si tratta come al solito di speculazioni su possibili operazioni di M&A rispetto alle attuali notizie negative di stampo regolatorio. "Dal nostro punto di vista il saldo di oggi è positivo. Tim Brasil ha una capitalizzazione di mercato pari a 6,8 miliardi di euro e la quota di Telecom Italia vale il 50% dell'equity di gruppo". Così gli analisti che mantengono inalterato il giudizio accumulate e il target price a 0,77 euro. Il titolo nel frattempo sul Ftse Mib occupa l'ultima posizione con un ribasso dell'1,25% a 0,48 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA