1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: Fitch pronta a togliere rating investment grade, downgrade se ebitda scende ancora

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Avvertimento di Fitch a Telecom Italia circa il concreto rischio di perdere il rating investment grade. L’agenzia di rating ha pubblicato oggi un report speciale sulla tlc italiana intitolato “Telecom Italia: What Investors Want to Know” in cui rimarca il perchè mantiene ancora un rating investment grade su Telecom e i possibili motivi che potrebbero indurla nel prossimo futuro ad abbassare il giudizio sotto tale livello come già fatto lo scorso novembre da Standard & Poor’s
Fitch rimarca che l’attuale rating BBB-/negative è a forte rischio a causa principalmente della persistente debolezza del mercato domestico. Le aspettative di ulteriori cali ad “alta singola cifra” dell’ebitda nel 2014 porterebbero portare a un taglio del rating a lungo termine. 

Focus sui prossimi due trimestri 
Fitch quindi seguirà attentamente i prossimi due risultati trimestrali (quarto trimestre 2013 e primo trimestre 2014) per monitorare eventuali segnali di miglioramento. Se Telecom Italia non sarà in grado di rallentare “significativamente” il declino dell’ebitda nel 2014 e nel 2015 aumenteranno le pressioni sul merito di credito. Inoltre Fitch rimarca che il downgrade potrebbe arrivare anche nel caso in cui il gruppo tlc italiano non riuscirà a mantenere il rapporto tra debito non adjusted e l’ebitda sotto le 3,5 volte
Perchè Telecom ha ancora un rating investment Grade? A questa domanda Fitch risponde che le metriche di credito di Telecom Italia sono sotto pressione e non sono forti come quelle dei peers con rating simili, tuttavia il profilo operativo del gruppo è potenziato significativamente dalla mancanza di una rete via cavo in Italia. “L’investimento nella fibra – rimarca il report di Fitch – potrebbe essere un modo per TI di differenziare la propria offerta di telefonia fissa e migliorare la propria posizione competitiva nel lungo termine“.