1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: firmati accordi su vendita a rate di Telecom Argentina, male titolo in Borsa

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia non riesce a resistere alle vendite che si stanno abbattendo oggi a Piazza Affari. Nel weekend è stato firmato l’accordo tra la società delle telecomunicazioni e Fintech in base al quale il prezzo concordato per la quota indiretta di Telecom Italia in Telecom Argentina (attraverso la holding Sofore), è stato confermato a 960 milioni di dollari, dei quali 113,7 milioni già incassati.

I passi principali dell’intesa prevedono che entro fine ottobre Telecom Italia incasserà altri 215,7 milioni di dollari in cambio del 17% di Sofora. Il completamento del pagamento avverrà entro due anni e mezzo (subordinatamente all’approvazione da parte delle autorità). Se entro quel periodo non si formalizzasse la cessione, Telecom Italia avrà la possibilità di trovare un compratore differente e se il prezzo non dovesse essere coerente con quanto pattuito vanterebbe il diritto ad una penale di 175 milioni di dollari. Se la cessione avvenisse ad un valore superiore a quanto concordato Telecom Italia e Fintech dividerebbero l’extra valore.

“Si tratta di una soluzione che pare tutelare Telecom Italia al ribasso ed offrire al contempo una parziale exposure ad un eventuale upside”, commentano gli analisti di Equita, confermando il giudizio buy sul colosso tlc italiano e target price a 1,02 euro. Il titolo Telecom Italia sul Ftse Mib segna un calo dell’1,72% a 0,824 euro.