Telecom Italia finisce nel mirino dell’Antitrust

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di avviare un’istruttoria nei confronti di Telecom Italia per verificare “se la società abbia compiuto due distinti abusi di posizione dominante finalizzati a ostacolare i concorrenti (OLO) nell’offerta di servizi alla clientela finale”. Il provvedimento, notificato oggi nel corso di alcune ispezioni effettuate in collaborazione con le unità speciali della Guardia di Finanza, è stato adottato alla luce di alcune denunce presentate dalle società Fastweb e Wind. Secondo quanto segnalato, Telecom avrebbe cercato di escludere i concorrenti attraverso due distinti comportamenti: ostacolando e ritardando in modo strumentale le attivazioni di servizi all’ingrosso richiesti dagli operatori concorrenti.