1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: Equita vede mercato italiano ancora debole, miglioramento con fusione 3Italia

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia finisce sotto la lente di Equita che ha abbassato il prezzo obiettivo sul titolo dell’ex monopolista del 15% a 0,67 euro. “Il mercato italiano è caratterizzato dalla debolezza dei consumi, azione dell’autorità e da una forte pressione competitiva soprattutto nel mobile dove 3Italia e Wind hanno introdotto tariffe molto aggressive”, spiegano gli analisti della sim milanese. Il broker prevede quindi che nel primo trimestre del 2013 Telecom Italia registrerà un ulteriore peggioramento con fatturato ed Ebitda domestici in calo del 10% e un aumento del debito di circa 500 milioni di euro.

Il potenziale di upside per il titolo potrebbe però arrivare dall’eventuale fusione con 3Italia che “produrrebbe sinergie industriali, la semplificazione dell’arena competitiva, il miglioramento dei flussi di cassa e il rafforzamento dell’azionariato”. A Piazza Affari Telecom Italia viaggia sulla parità a 0,588 euro.