1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia, per Equita contributo positivo tassi su indebitamento complessivo

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Equita Sim hanno commentato positivamente l’emissione di un prestito obbligazionario da 1 miliardo di euro a 9 anni da parte di Telecom Italia. Il rendimento, pari al 3,025%, è “il più basso di sempre per il gruppo”.
Grazie a questa operazione viene allungata la duration del debito e il costo dello stesso che, ricordano gli esperti, è pari a 27,5 miliardi di euro con un costo medio di circa 5,1%.
“Il 70% del debito è rappresentato da bonds, di cui circa 6 miliardi scadranno nei prossimi 3 anni. Tali scadenze sono soprattutto un’opportunità in caso di mantenimento di tassi di interesse su livelli bassi. Stimiamo infatti che dalla riduzione di oneri finanziari ci sarà un contributo all’utile pre-tasse di circa 0,2 miliardi di euro entro 4 anni (circa 150 milioni post tasse o circa l’11% dell`utile atteso 2016). Tale contributo è previsto arrivare in parti uguali dalla riduzione del costo dello
stesso” sottolineano gli esperti.