Telecom Italia debole in Borsa, ma Akros alza il giudizio in scia al focus su taglio debito -1-

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 27/03/2012 - 10:28
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia debole a Piazza Affari, dove mostra un calo dello 0,40% a 0,921 euro, nonostante l'upgrade di Banca Akros che ha alzato la raccomandazione sul colosso tlc ad accumulate dal precedente hold (target a 1,05 euro da 0,95 euro). "I ricavi e l'Ebitda 2011 hanno superato le attese e il quarto trimestre è stato il migliore dell'anno per crescita di fatturato (+5%) e margine operativo lordo (+3,3%)", scrivono gli esperti di Akros nella nota odierna aggiungendo che il taglio del dividendo potrebbe permettere alla società di centrare l'obiettivo di portare il debito a 25 miliardi di euro nel 2013.
COMMENTA LA NOTIZIA