Telecom Italia: corre il titolo a Piazza Affari su accordo di Telefonica in Germania

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 23/07/2013 - 11:12
Quotazione: TELECOM ITALIA
Brilla Telecom Italia sulla Borsa di Milano in scia al gran fermento nel comparto tlc che sostiene l'appeal speculativo del colosso tlc a dispetto dei deboli fondamentali. E' di oggi la notizia dell'accordo tra Telefonica e Kpn per il passaggio sotto il controllo della tlc spagnola di E-Plus, l'unità tedesca di telefonia mobile di Kpn. Quest'ultima riceverà 5 miliardi di euro in contanti e una quota del 17,6% in Telefónica Deutschland. Il deal, a detta di Equita, ravviva ulteriormente il tema del consolidamento. La Sim milanese sottolinea come l'intesa valuti E-Plus nove volte l'Ebitda e che sono state dichiarate sinergie dal valore superiore ai 5 miliardi combinando due società che assieme producono circa 8 miliardi di euro di ricavi e circa 2,2 miliardi di Ebitda. I numeri, fano notare gli esperti, sono simili a quella della ipotizzata integrazione tra Telecom Italia e 3 Italia. Inoltre, l'accordo per Equita sarà un test interessante a livello regolatorio in quanto porterà alla creazione del primo operatore mobile sul mercato tedesco. Il titolo dell'azienda guidata da Franco Bernabè sul Ftse Mib svetta con un progresso del 4,38% a 0,508 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA