1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: chiesta maggior libertà per gli operatori tlc nell’M&A, debole il titolo

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sopra la parità Telecom Italia sulla Borsa di Milano. Secondo quanto riportato da Bloomberg, gli operatori Tlc raccolti nell’associazione European Tlc Network Commission starebbero per richiedere alla Commissione europea la possibilità di operare maggiori fusioni all’interno dei singoli mercati con l’obiettivo di poter pervenire ad un numero efficiente di due operatori wireline e tre operatori mobile per ogni paese. Non solo. Stando al Financial Times, il Ceo di France Telecom avrebbe chiesto all’esecutivo Ue la creazione di un mercato unico europeo e quindi in sostanza un minor controllo sulla struttura competitiva da parte delle autorities.

“L’eccesso di competizione è uno dei mali che indebolisce il settore anche in Italia, soprattutto nel mobile”, commenta Equita nel report odierno. “L’attivarsi eventuale di M&A actions sarebbe un elemento positivo per il settore ma non ci pare un tema da giocare nel breve periodo”, concludono gli analisti che confermano il giudizio su Telecom Italia hold con target price fissato a 0,78 euro.