Telecom Italia: per Centrosim il dossier argentino resta estremamente complesso

Inviato da Redazione il Gio, 14/01/2010 - 10:29
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia ha reso noto stamattina di aver impugnato il provvedimento con il quale l'Antitrust argentino (Cndc) ha indicato tempi e modalità di uscita del gruppo italiano da Telecom Argentina. La società italiana considera illegittime le decisioni assunte dalle autorità argentine, evidenziando l'estraneità alle violazioni di legge imputate alle parti dell'operazione Telco (IntesaSP, Mediobanca, Generali, Telefonica, Pirelli e Sintonia). Ieri fonti di stampa locali hanno indicato che anche gli azionisti Telco, hanno fatto ricorso contro la decisione della Cndc che impone a Telecom Italia la cessione della quota in Sofora entro il 25 agosto 2010. Secondo gli analisti di Centrosim il dossier argentino resta estremamente complesso, al punto che viene ipotizzato un arbitrato internazionale per la sua risoluzione. Gli esperti si limitano a notare che nel braccio di ferro con le autorità locali Telecom Italia e Telco hanno scelto una strategia legale separata.
COMMENTA LA NOTIZIA