1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia cavalca in avvio l’effetto Ft

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mattinata ben intonata per il settore tlc europeo soispinto dai risultati di France Telecom che sono stati accolti favorevolmente dal mercato. Attualmente il titolo Telecom Italia viaggia in rialzo di circa 2 punti percentuali a quota 2,355 euro. Prosegue pertanto il tentativo di recupero dai minimi degli ultimi 2 anni toccati il 6 febbraio a quota 2,25 euro. Il colosso francese delle tlc ha registrato un utile netto di 5,71 miliardi di euro, un aumento dell’89% rispetto ai 3,02 miliardi del 2004. Il dato ha battuto le attese degli analisti che si aspettavano un netto di 5,19 miliardi. L’Ebitda è aumentato del 2,8% a 18,42 miliardi di euro, mentre il fatturato ha messo a segno un incremento del 6,2% a 49,04 miliardi di euro. Per i prossimi anni Ft prevede di pagare un dividendo annuo pari al 40-45% del suo cash flow: confermata la cedola 2005 pari a 1 euro ad azione, mentre nel 2006 salirà a 1,20 euro. Infine Ft ha annunciato tagli per 17.000 unità nei prossimi tre anni, la maggior parte dei quali in Francia. Relativamente a Telecom Italia, è di ieri la notizia che il Consiglio di Stato ha ribaltato la sentenza con cui nel maggio del 2005 il Tar del Lazio aveva cancellato la multa inflitta dall’Antitrust alla Telecom nel giugno del 2003 per abuso di posizione dominante. Esborso previsto di 115 milioni dai 152 precedentemente previsti.