1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

Telecom Italia: Cattaneo va via con maxi-buonuscita, ecco chi sarà il suo successore

Esce di scena Flavio Cattaneo dopo 16 mesi alla guida della tlc che avevano portato alla ripresa del business in Italia. Al suo posto l’azionista di riferimento Vivendi vorrebbe mettere …

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Flavio Cattaneo e Telecom Italia prendono strade diverse. Oggi arriverà l’ufficialità della chiusura “consensuale” del rapporto dettata dalle divergenze con Vivendi, azionista di maggioranza della società con il 23,9%. Cattaneo avrebbe dovuto rimanere in sella a Telecom fino al 2020. Nominato a fine marzo 2016, per i suoi 16 mesi di lavoro nella maggiore tlc italiana, Cattaneo percepirà una buonuscita fra i 30 e i 40 milioni di euro.

Oggi si terranno il Comitato Nomine e Remunerazioni e a seguire il Cda. All’ordine del giorno del Consiglio di Tim figura la proposta di definizione consensuale dei rapporti tra l’azienda e l’a.d. Flavio Cattaneo.

Al suo posto dovrebbe essere scelto l’israeliano Amos Genish, attuale Chief Convergence Officer di Vivendi. Genish è esperto di telecomunicazioni essendo stato ceo di Telefonica Brasil fino all’inizio di quest’anno. Genish non potrà entrare per ora in cda in virtù del patto di non concorrenza con Telefonica in vigore fino a tutto il 2018 in Brasile, Genish. Le deleghe sull’attività di Tim Brasil dovrebbero cadere su Recchi. A lui potrebbe andare la poltrona di direttore generale con Arnaud de Puyfontaine presidente e Giuseppe Recchi nuovo amministratore delegato.

A Piazza Affari il titolo Telecom Italia segna un balzo dell’1,5% a 0,825 euro.

La rinascita nei 16 mesi con Cattaneo al timone

Sotto la guida di Cattaneo il gruppo tlc è riuscito a rivedere la crescita sul mercato domestico con l’ebitda cresciuto in media del 7% negli ultimi quattro trimestri. E’ passato dai 3,7 miliardi di giugno 2016 agli oltre 4 miliardi stimati per il primo semestre 2017 muovendo sul fronte del taglio dei costi ma anche risvegliando l’attività commerciale.