1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia brilla su promozione Bernstein e M&A nel settore tlc europeo

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia in forte rialzo sulla Borsa di Milano. Il titolo indossa la maglia rosa e segna un rialzo del 6,77% a 0,517 euro, in netta controtendenza rispetto al Ftse Mib (-0,50%) grazie al fermento che si registra nel settore europeo delle tlc in merito all’attività di M&A. Boom anche per gli scambi con più di 125 milioni di pezzi passati di mano contro una media giornaliera a 30 giorni di 90,238 milioni di pezzi. Ieri Verizon ha confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi in merito alla ripresa dei contatti con Vodafone per l’acquisizione della quota in Verizon Wireless detenuta dal gruppo inglese. L’operazione avrebbe un valore superiore ai 100 miliardi di dollari e in caso di raggiungimento dell’accordo, Verizon potrebbe avere la piena proprietà della più redditizia società di telefonia mobile degli Stati Uniti.

Sotto i riflettori anche Kpn. American Movil, il maggior operatore telefonico dell’America Latina e tra i maggiori al mondo per numero di abbonati, ha confermato l’impegno a mantenere l’offerta per acquistare tutte le azioni della società olandese al prezzo di 2,40 euro per azione, ma allo stesso tempo ha annunciato che è pronta ritirare l’Opa nel caso in cui la Fondazione Kpn continuerà ad ostacolare l’operazione. Fondazione che ha comunicato di aver esercitato un’opzione al fine di acquisire un numero di azioni privilegiate tale da consentirgli di ottenere quasi il 50% dei diritti di voto di Kpn.

L’azione Telecom Italia trae beneficio anche dalla promozione giunta questa mattina da Bernstein. Gli analisti hanno portato la raccomandazione a outperform dal precedente market perform, con target price a 0,9 euro. A detta degli esperti, altri operatori del comparto, come Vodafone, Telefonica, AT&T e Softbank potrebbero potenzialmente mostrare il loro interesse a rilevare il gruppo italiano, anche se il governo italiano lo considera strategico. Per il broker inoltre, gli azionisti di Telecom potrebbero raddoppiare il loro investimento in un breve periodo di tempo.