1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: Bernabè possibilista su fusione con Tre, +0,77% sul Ftse Mib

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Positiva Telecom Italia a Piazza Affari. Sul Ftse Mib il titolo viene scambiato a 0,85 euro in rialzo dello 0,77 per cento. Franco Bernabè, presidente esecutivo del colosso italiano delle telecomunicazioni, ha rilasciato un’intervista al Sole 24Ore sull’esito dell’asta frequenze appena conclusa e che ha visto Tre Italia rimanere a bocca asciutta sui pregiati 800 Mhz. Il numero uno di Telecom ha evidenziato la necessità di un consolidamento sul mercato italiano e un’eventuale fusione con Tre avrebbe un senso industriale, negando tuttavia qualsiasi presa d’iniziativa. Smentita anche la necessità di un aumento di capitale di 5 miliardi richiesto dai piccoli azionisti di Asati, in quanto, ha spiegato Bernabè, gli investimenti per Lte che partiranno nel 2013, saranno spalmati su cinque anni. Accenno anche sulla polemica “europea” in cui il presidente ha ribadito la necessità di accelerare la fibra. “Affermazioni in linea con le attese”, commentano gli analisti di Intermonte. “Una fusione con Tre potrebbe avere effetti positivi per Telecom e il mercato, ma il nodo è la valutazione e l’utilizzo del tax asset di Tre.