Telecom Italia: Bernabè, monte dividendo in calo a 900 mln di euro, raggiunti tutti target 2011

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 24/02/2012 - 08:40
Quotazione: TELECOM ITALIA
"In un anno caratterizzato dal rallentamento delle principali economie e dalle tensioni recessive di quelle mature - ha commentato Franco Bernabè, presidente esecutivo del gruppo - il gruppo ha raggiunto tutti gli obiettivi indicati per il 2011 a livello consolidato in termini di stabilizzazione del fatturato, della redditività e della generazione di cassa operativa. Risultano in crescita sia l'Ebitda sia i ricavi consolidati, soprattutto grazie al rafforzamento dei risultati delle attività in Brasile e in Argentina. Anche in Italia il continuo impegno sull'efficienza ha consentito un miglioramento della dinamica dei risultati trimestre dopo trimestre, generando il free cash flow necessario a ridurre di 1.054 milioni di euro l'indebitamento nonostante l'investimento di 1,2 miliardi di euro per l'acquisizione delle frequenze Lte."

"Preso atto del recente peggioramento del contesto macroeconomico e in coerenza con l'obiettivo di mantenimento del merito di credito di Telecom Italia - ho proseguito Bernabè - il Consiglio in sede di approvazione del bilancio 2011 proporrà agli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a circa 900 milioni di euro. Tale dividend policy contribuisce alla conferma del percorso di riduzione dell'indebitamento delineato nel precedente piano. Al raggiungimento di tale obiettivo la shareholder remuneration potrà tornare a crescere".
COMMENTA LA NOTIZIA