1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: avanti con scorporo rete e dossier 3 Italia, tra un mese nuovo Cda

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo quasi sei ore si è concluso il consiglio di amministrazione di Telecom Italia, dal quale però non è emersa nessuna decisione formale ma solo un mandato di approfondimento sia sullo scorporo della rete d’acceso sia sulla possibile integrazione con 3 Italia, controllata dai cinesi di Hutchison Whampoa. E’ quanto dichiarato dal consigliere del gruppo tlc, Tarak Ben Ammar, al termine del board dell’ex monopolista delle telecomunicazioni, come riportato dalle maggiori agenzie di stampa. Il Cda, ha spiegato Ben Ammar, ha deciso di andare più in profondità al fine di trovare soluzione che facciano salire il titolo e creino ricchezza, aggiungendo come sia sulla rete sia su 3 Italia sia stata una riunione costruttiva e di approfondimento per vedere i valori che ne escono per Telecom Italia e se portano ricchezza a tutti gli azionisti.

L’imprenditore tunisino ha poi spiegato che non c’è stato alcun veto da parte di Telefonica sull’ingresso nel capitale da parte di 3 Italia. I soci spagnoli, ha dichiaro Ben Ammar, sono soci seri e collaborativi e possiedono un’esperienza che interessa il gruppo, sottolineando come non ci sia un no a priori da parte di nessuno ma l’obiettivo è quello di prendere più tempo per capire bene. Così il consigliere del gruppo tlc, annunciando la riunione di un nuovo consiglio di amministrazione tra un mese.