Telecom It.: RasBank, "marginalmente" negativa eventuale multa Consiglio di Sato

Inviato da Carlotta Scozzari il Ven, 10/02/2006 - 12:26
Quotazione: TELECOM ITALIA
Secondo fonti di stampa, il Consiglio di Sato potrebbe deliberare oggi in merito alla multa di 152 milioni di euro inflitta a Telecom Italia per abuso di posizione dominate nell'ambito della gara Consip per la fornitura di servizi di telefonia fissa alla pubblica amministrazione. Il Consiglio di Stato, in particolare, dovrà decidere sul ricorso presentato dall'Agcom contro la decisione del Tar del Lazio che aveva annullato la sanzione per un difetto dell'istruttoria. Tim e Rai, in occasione dei giochi olimpici invernali di Torino 2006, di cui la Rai detiene i diritti televisivi in esclusiva, hanno siglato un accordo per trasmettere gli eventi olimpici sulla tv digitale mobile in tecnologia DVB-H. In relazione alla possibile multa gli esperti di RasBank attribuiscono un giudizio marginalmente negativo, "considerando che rispetto all'attuale capitalizzazione del gruppo Telecom Italia, pari a circa 43 miliardi di euro, la multa al netto delle imposte, incide per lo 0,2%". Per quanto invece concerne l'avvio della sperimentazione del DVB-H, al momento gli analisti della sim milanese fanno sapere: "sebbene valutiamo positivamente l'ingresso di Telecom Italia in questo segmento, manteniamo un approccio prudente in attea di una maggiore visibilità sulle prospettive evolutive di tali applicazioni. Riteniamo che il mercato delle applicazioni mobile tv stia attraversando una fase puramente pionieristica. Al momento la nostra view rimane immutata: l'anno 2005 è stato il momento del lancio, il 2006 quello del testing e della graduale education della base clienti, mentre attendiamo un contributo più robusto sulla top line non prima del 2008". RasBank conferma in ogni caso su Telecom Italia il rating "buy", con target a 3 euro sulle ordinarie e a 2,4 sulle azioni risparmio sotto revisione.
COMMENTA LA NOTIZIA