1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom: Codacons, diffidato Guido Rossi a costituirsi parte civile per l’azienda

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Codacons, che ha organizzato una mega-azione per il recupero dei soldi spesi dalla Telecom nello spionaggio illegale, ha inviato una missiva alla Procura della Repubblica di Roma nella quale sottolinea la necessità di indagare sulla correttezza del comportamento della società di revisione e dei revisori dei conti che non si sono accorti che una somma enorme come quella che veniva distratta per fini illegali. Lo comunica oggi l’associazione che difende gli interessi dei consumatori in una nota, nella quale specifica che la banda di spioni Telecom disponeva – a quanto si apprende -di un budget di 160 milioni all’anno, che qualcuno doveva controllare prima di inserirlo in bilancio. “Ora i cittadini rivogliono indietro tali soldi e attraverso il Codacons hanno diffidato innanzitutto Guido Rossi a costituirsi parte civile per l’azienda o a restituire il denaro agli utenti, ma anche la società di revisione a risarcire adeguatamente i danni subiti dagli abbonati”, conclude il comunicato.