1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom: Centrosim, taglio rating di S&P è una sorpresa

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Standard & Poor’s hanno tagliato il rating sul debito di lungo termine di Telecom Italia da BBB+ a BBB, con outlook stabile. La decisione segue risultati 2007 e piano industriale che hanno evidenziato un deterioramento
degli utili domestici e del cash flow derivante dalle crescenti pressioni competitive e regolatorie. L’outlook stabile è giustificato dalla previsione che Telecom Italia sarà in grado di conservare la forte leadership nel
mercato italiano. “La riduzione del rating di S&P non rappresenta una sorpresa in considerazione dell’evoluzione dei rapporti di copertura del gruppo: secondo l’agenzia, il ratio Net Debt/Ebitda adjusted si attesta a 3,45 volte, livello superiore rispetto alla soglia di riferimento di 3 volte”, commentano gli analisti di Centrosim. A loro avviso “L’impatto del downgrade sul costo del debito esistente dovrebbe risultare decisamente limitato ed il margine di liquidità di 13,3 miliardi di euro, tra disponibilità esistenti e linee di credito inutilizzate, consente alla società di poter attendere il miglioramento delle condizioni di mercato prima di ricorrere al rifinanziamento del debito. Per questo motivo – sottolinea il broker – è importante che il gruppo proceda alla riduzione dell’indebitamento in linea con i target recentemente annunciati”.