Telecom cambia direzione, forti i volumi

Inviato da Francesca Fiore il Lun, 18/09/2006 - 10:58
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom cambia direzione. Il titolo della società di telefonia italiana, dopo un'apertura in territorio negativo, riacciuffa il segno più (+0,86%) scambiando a quota 2,2 euro. L'attenzione sull'azione è molto alta. Lo provano i volumi: sono, infatti, passati di mano 120 milioni di pezzi oltre la media giornaliera delle ultime 30 sedute pari a 103 milioni. Alcuni esperti di mercato avevano avvertito questa mattina che il downside dell'azione era limitato. Anche la speculazione ha fatto ritrovare appeal a Telecom. Si ventila di un interesse di Mediaset alla rete di telefonia fissa del colosso della cornettta tricolore. Le trattative tra Tronchetti Provera e Rupert Murdoch, secondo alcuni fonti, avrebbero risvegliato la bella addormentata di Cologno Monzese. Un'ipotesi che fa storcere però il naso agli analisti di Euromobiliare. Questi esperti ritengono difficile che il Biscione possa muoversi in questa direzione. Due i motivi: "sia per uno scenario politico avverso, sia perché la legge Gasparri limita al 10% le risorse del SIC raccoglibili da una società Telecom, mentre Mediaset è oggi già oltre tale limite".
COMMENTA LA NOTIZIA