Telecom: Bernabè punta i piedi con i libici della Lia

Inviato da Redazione il Mer, 08/10/2008 - 08:25
Quotazione: TELECOM ITALIA
Bernabè punta i piedi con i libici della Lia - ai quali dice che il valore che danno a Telecom (1,3 euro ad azione) è troppo basso - e intanto come il comandante che in piena tempesta rassicura la ciurma che la barca non affonderà, dice ai propri dipendenti che il gruppo reggerà ai marosi. Telco intanto annuncia che il 21,42% della propria quota in Telecom è in pegno alle banche. "Voglio rassicurarvi - ha scritto ieri Bernabè in una lettera ai dipendenti - sul fatto che, per quanto burrascosa sia la situazione dei mercati, Telecom Italia è in grado di reggere la tempesta dalla quale sono convinto uscirà rafforzata". Il rischio prosegue la missiva "è di farsi influenzare negativamente da quello che avviene sul mercato finanziario perdendo di vista gli obiettivi di tipo industriale, che devono rimanere al centro della nostra attenzione".
COMMENTA LA NOTIZIA