Telecom: Bear Stearns, senza ultimo miglio re-rating a 2,42 euro

Inviato da Marco Barlassina il Ven, 06/10/2006 - 11:57
Quotazione: TELECOM ITALIA
Una separazione strutturale del business dell'ultimo miglio sarebbe coerente con una potenziale rivalutazione delle azioni ordinarie Telecom Italia a 2,42 euro. A dirlo sono oggi in una nota gli analisti di Bear Stearns, che si spingono anche a stimare l'impatto di un'eventuale cessione della divisione italiana di Tim. Tale vendita secondo gli analisti potrebbe avvenire a 35 miliardi di euro, un valore che porterebbe il fair value delle ordinarie, sempre secondo le stime della casa d'affari, a 2,56 euro. La cessione di Tim Italia - si legge - sarebbe comunque una prospettiva poco praticabile in conseguenza di un'ormai chiara opposizione politica. Bear Stearns mantiene il giudizio peer perform sul titolo Telecom Italia, nonostante l'attuale valutazione venga considerata attraente, in considerazione di stime che vedono il perfezionamento del piano di scorporo non prima della fine dell'anno.
COMMENTA LA NOTIZIA