Telco: Intesa Sanpaolo cede parte del contratto di finanziamento a Société Générale

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 04/04/2014 - 08:58
Quotazione: SOCIETE GENERAL
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Intesa Sanpaolo ha ceduto parte del contratto di finanziamento verso Telco a Société Générale. La banca francese è così diventata così creditore pignoratizio della holding. Nel dettaglio, una nota spiega che
"Intesa Sanpaolo, in qualità di istituto finanziatore, ha ceduto a Société Générale parte della propria partecipazione nel contratto di finanziamento in pool sottoscritto in data 4 ottobre 2013 tra Telco e gli istituti finanziatori. Société Générale ha pertanto assunto la qualità di istituto finanziatore e di creditore pignoratizio". Telco ha in mano il 22,4% di Telecom Italia e che a sua volte è partecipata da Telefonica (46,18%), dalla stessa Intesa Sanpaolo e da Mediobanca (entrambe all'11,62%) e da Generali (30,58%).

Il comunicato fa riferimento all'accordo di opzione - connesso al patto parasociale sottoscritto in data 29 febbraio 2012 e successivamente modificato in data 24 settembre 2013 tra Telefonica, Generali, Intesa Sanpaolo, Mediobanca in relazione a Telco e, in via indiretta, alla partecipazione detenuta da Telco in Telecom Italia - sottoscritto in data 27 novembre 2013 tra le parti e un pool di banche.

L'accordo di opzione "è finalizzato a disciplinare le modalità di esercizio del diritto di opzione, in virtù del quale le Parti stesse hanno il diritto di acquistare le azioni ordinarie Telecom Italia che dovessero entrare nella disponibilità degli istituti finanziatori a seguito dell'eventuale escussione del pegno da parte di questi ultimi, nelle ipotesi in cui ciò si rendesse necessario ai sensi del contratto di finanziamento in pool".
COMMENTA LA NOTIZIA
Eurodefault scrive...
PiElle scrive...
averytrader scrive...