1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Tecnologici su di giri dopo trimestrale superiore alle attese di Intel e Asml

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio di seduta sprint per i titoli tecnologici europei, dopo che l’americana Intel ha riportato risultati e outlook sopra le attese e l’olandese Asml ha battuto le stime con la sua trimestrale. L’indice di settore, lo Stoxx Europe 600 Technology, è tra i migliori di questa mattina segnando un rialzo dell’1,08%. Tra le azioni, si distingue la tedesca Infineon Technologies, che balza in testa al listino principale di Francoforte con un +1,36%. In deciso rialzo anche Asml che avanza ad Amsterdam con un +1,83% a 22,49 euro, dopo aver sfiorato i 22,80 euro. A Milano, Stmicroelectronics è la migliore bluechip con un progresso di oltre 3 punti percentuali a 5,725 euro.
Ieri sera, dopo la chiusura di Wall Street, il colosso californiano dei chip ha fatto sapere di aver chiuso il terzo trimestre con ricavi pari a 11,1 miliardi di dollari (+18%), mentre l’utile netto è salito del 59% a 2,96 miliardi di dollari, ossia 0,52 dollari per azione. Le stime degli analisti erano per ricavi pari a 11 miliardi di dollari e un Eps (utile per azione) di 0,50 dollari. Alla luce di questi risultati, Intel ha previsto ricavi per il quarto trimestre a 11,4 miliardi di dollari, mentre le stime degli analisti erano a 11,3 miliardi di dollari. Positivi anche i conti dell’olandese Asml. Questa mattina il gruppo dei semiconduttori ha annunciato per il terzo trimestre dell’anno un utile netto in crescita a 268,5 milioni di euro contro le attese del mercato ferme a 247 milioni. In aumento anche le vendite che si sono attestate a 1,18 miliardi, meglio delle stime degli analisti pari a 1,13 miliardi.