1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Tecnologici: per Credit Suisse il momento è propizio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ il migliore momento negli ultimi sette anni per comperare i tecnologici. E’ questa l’idea degli analisti di Credit Suisse che hanno analizzato il settore dell’high tech. “Storicamente, i tecnologici registrano una buona performance due mesi prima di una ripresa nei maggiori indicatori. I risultati in questo momento stanno migliorando e per la prima volta dal 2000 la crescita è attesa essere la migliore di tutto il mercato”, sostengono gli esperti nel report diffuso oggi. Secondo il broker, finora i ricavi sono stati sottostimati. Sembra infatti che ogni quattro anni si assista a un ricambio dei prodotti tecnologici in grado di innescare un ciclo produttivo benefico per le industrie del settore. Stando ai calcoli fatti dal broker svizzero, il 2007 potrebbe sorprendere nello stesso modo come è successo nel 2003 e nel 1999. Entrando nel dettaglio, gli analisti individuano come l’area più conveniente sia quella delle applicazioni software e delle attrezzature di comunicazione. Più costose invece sono quelle dei servizi high tech e i prodotti di ufficio. “Ci piace particolarmente Business Object, Sage e Oracle”, giudicano gli esperti. Ma anche Ericsson, Stmicroelectronics, Cap Gemini e Western Digital vengono promosse con un rating a outperform.