1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

TechStar sotto quota 12mila, pioggia di vendite su Dmt ed Esprinet

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giro di boa settimanale in deciso ribasso per il Techstar che non è riuscito ad interrompere la serie negativa iniziata venerdì scorso dopo una prima parte di seduta trascorsa in territorio positivo. L’indice ha chiuso sui minimi di giornata a 11.919 punti, in calo del 2,91%. Tra i peggiori performer di giornata si è segnalata nuovamente Cdc che ha lasciato sul terreno altri 4,65 punti percentuali scivolando a quota 7,28 euro. Il titolo ora tratta sui minimi degli ultimi 3 anni con un calo che ha superato il 20% da inizio anno. A inizio settimana la società pisana attiva nella produzione e distribuzione di prodotti informatici ha annunciato utili in calo del 37% a 1 milione di euro nei primi tre mesi dell’anno. Tra le altre lettera decisa anche su Esprinet (-6,43% a 15 euro) e Dmt (-6,16%). Rosso intenso anche per Eurotech (-5,56%) che non ha beneficiato della commessa da 1,6 milioni di dollari arrivata alla controllata Parvus da una importante azienda americana operante nel settore della difesa per la fornitura di NanoPc da inserire a bordo di aerei militari per la gestione della memoria dati. Si è salvata la sola El.En (+1,45%) che ha sfruttato nel pomeriggio la buona performance sul Nasdaq della controllata Cynosure che ha beneficiato della promozione arrivata da Citigroup che ha alzato il rating a buy.