1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

TechStar a un soffio dalla parita’, occhi puntati su Kaitech

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con un colpo di coda non indifferente il TechStar ha recuperato quota. L’indice del paniere high tech nell’ultima ora di contrattazione si è riportato sulla linea della parità, chiudendo in ribasso solo dello 0,13% a 7.965 punti. Sul listino ha dato man forte Buongiorno Vitaminic, salita del 2% a quota 1,830 euro. A dare una scossa positiva al titolo la notizia dello sbarco in Thailandia. L’azienda di servizi per la telefonia mobile guidata da Andrea Casalini ha siglato un accordo con Shineedotcom, principale fornitore di contenuti sui cellulari del Paese orientale, per dare in licenza la propria piattoforma tecnologica. Bangkok è la testa di ponte per entrare anche sul mercato asiatico: Casalini sta portando avanti un piano di internalizzazione. Occhi puntati su Kaitech (+3,20% a 0,7580 euro). L’appuntamento dell’azienda con gli analisti in agenda domani 23 febbraio potrebbe non essere solo di routine. Secondo fonti finanziarie ci sarà dell’altro oltre alla presentazione dei risultati per il 2004. Si scommette sull’annuncio per un’operazione straordinaria, che potrebbe essere un’acquisizione o un’integrazione con qualche altra entità presente nel settore It. Nessuna dichiarazione in tal senso da parte della società, ma semplici voci che hanno stanno girando tra gli ambienti vicini alla società figlia della fusione tra la ex Cardnet e B2B Solution. Ha perso lo smalto Aisoftware (-4,85% a 1,2370 euro) dopo la buona prova della vigilia. A dare l’abbrivio al titolo ieri la notizia che Aisoftw@re e di Abaco hanno detto sì al progetto di fusione entro il 30 giugno 2005.