1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il TechStar riesce a strappare il segno più, riprende quota Datalogic

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ultima seduta settimanale in positivo per il TechStar che non ha ceduto alle vendite che invece hanno colpito gli altri indici di Piazza Affari che hanno perso circa un punto percentuale in scia alla debole partenza di Wall Street. Il TechStar ha chiuso le contrattazioni in progresso dello 0,15% a 10.665 punti. Regina di giornata è stata Datalogic che risulta tra i titoli più scambiati in questo primo scorcio di 2006 anche grazie alla concomitanza dell’aumento di capitale andato a buon fine. Quasi 4 punti percentuali guadagnato con il titolo che ha nuovamente sfondato quota 28 euro, nei pressi dei massimi storici. Seduta dipinta di rosso invece per Reply (-1,06%) che è riuscica comunque a rimanere sopra la soglia dei 19 euro dopo il balzo della vigilia. Nella serata di giovedì la società che reso noto di aver superato il 60% della tedesca Syskoplan Ag grazie all’acquisizione di una quota pari al 7,31% da Siemens Ag. Sulla base della normativa vigente in Germania, Reply dovrà procedere al lancio dell’offerta pubblica di acquisto sulla restante parte del capitale sociale di Syskoplan AG, che prenderà il via entro 30 giorni. Nel caso Reply arrivi a detenere il 100% del capitale, il costo dell’Opa sarà di circa 35,3 milioni di euro. Tra le altre sta ben performando Esprinet (+2,30%). La Consob ha comunicato l’uscita dal capitale di riferimento di Bestinver Gestion Sgiic che deteneva il 4,807% del capitale.