1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il TechStar recupera il terreno perso alla vigilia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta positiva per il TechStar che ha messo a segno un rialzo dello 0,65% a 8.155 punti recuperando quasi totalmente le perdite registrate alla vigilia. Molti titoli in evidenza con Engineering e Dmail che sono balzate di oltre 3 punti percentuale, con la prima che ha risalito la china dopo la debolezza della vigilia mentre Dmail continua il suo momento positivo riportandosi ad un passo da quota 8 euro. Tra le altre ben intonata Datamat (+0,83% a 9,79 euro) che si è aggiudicata la fornitura delle attività di manutenzione, evoluzione e supporto operativo per l’Earth observation payload data system (Pds) dell’Agenzia spaziale europea (Esa), per un valore di circa 4 milioni di euro nel primo anno di attività. La commessa rappresenta la prima tranche di un programma triennale da 40 milioni che dovrebbe portare Datamat a generare ricavi complessivi per oltre 15 milioni di euro. Tra i titoli più penalizzati si è segnalata I.Net che ha perso oltre il 2% scivolando a 38,36 euro. Tra i titoli ex Numtel che non sono entrati a far parte del TechStar, non si placano le vendite su Algol che dopo il -28% della vigilia ha lasciato sul terreno altri 12 punti percentuali.