1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il TechStar limita i danni, Esprinet sull’ottovolante

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta di metà settimana intonata negativamente per il TechStar che si è accodato al cattivo umore dei listini azionari andando a chiudere in flessione dello 0,35% a 10.578 punti, lontano comunque dai minimi fatti segnare in mattinata. Sessione decisamente movimentata per Esprinet che dopo un avvio in forte flessione, toccato un minimi intraday a quota 9,50 euro, ha piano piano recuperato per poi andare a chiudere in spolvero con un rialzo superiore al 3% a 10,32 euro. Tra le altre ha strappato il segno più anche Dmt con un +1%. In lieve calo Saes Getters (-0,24%) che però aha recuperato durante la seduta anche grazie alla promozione arrivata dagli analisti di Euromobiliare che hanno alzato ad hold il rating in seguito all’incremento delle stime di utile netto 2005-06 del 6/7% di riflesso alla forza del gruppo nel mercato degli schermi piatti. “La forte creazione di cassa e il momento positivo del mercato degli Lcd -commentano dalla sim milanese- dovrebbe sostenere nei prossimi trimestri il titolo”. In fondo al listino Datalogic (-3,92%) su cui è affiorata qualche presa di beneficio dopo un inizio di 2006 a spon battutto sull’onda dell’esito positivo dell’aumento di capitale.