TechStar in recupero, Eems rimane sotto prezzo di collocamento

Inviato da Redazione il Ven, 19/05/2006 - 11:37
Quotazione: ESPRINET
Prima parte di seduta ben intonata per il TechStar che sta recuperando in parte quanto perso alla vigilia. Attualmente il listino tecnologico sale dell'1,16% a 11.645 punti. Tra i titoli che si stanno mettendo maggiormente in evidenza ci sono Esprinet (+1,57% a 14,59 euro) e Eems (+1,72% a 8,16 euro). La prima è reduce da una serie di sedute in deciso ribasso che l'hanno allontanata dai massimi storici in area 18 euro. Il bilancio borsistico da inizio anno è comunque ampiamente positivo, +70% circa. Di scorso diverso per Eems, che ha esordito a Piazza Affari lo scorso 27 aprile a quota 8,2 euro. Dopo l'euforia dei primi giorni, con massimo toccato a 11,19 euro il 2 maggio, il titolo della società attiva nei servizi di assemblaggio, collaudo e finitura di memorie a semiconduttore ha inanellato una serie di sedute negative anche a causa dei riscontri non positivi arrivati dalla prima trimestrale, chiusasi in perdita per 184mila euro, anche se con ricavi in crescita del 40% circa. Tra le altre, spicca il +3% di Saes getters e il +2,56% di Buongiorno, rosso intenso invece per BB Biotech (-1,87%).
COMMENTA LA NOTIZIA