1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Techstar in lieve flessione, bene Tas

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Techstar ha archiviato una seduta con pochi spunti in ribasso dello 0,26% a 11012 punti, cedendo terreno a fine giornata. A guidare i rialzi dei titoli tecnologici è stata ancora una volta Tas, che ha continuato la sua scalata al rialzo e, dopo aver chiuso la scorsa ottava in crescita di quasi sei punti e mezzo percentuali, nella giornata odierna ha guadagnato il 5,93% a 22,69 euro. Hanno viaggiato in territorio ampiamente positivo anche Gefran (+2,8% a 4,845 euro) e El.En, che ha recuperato in parte le consistenti perdite di venerdì mettendo a segno un rialzo dell’1,47% a 28,22 Euro. Si sono mosse bene Reply (+1,28% a 19,1 euro) e Cdc (+1,25% a 5,25 euro), mentre hanno terminato la seduta sotto la parità Fullsix (-1,38% a 8,195 euro) e ItWay (-2,35% a 5,945 euro). A far segnare i ribassi più consistenti è stata Buongiorno, in flessione del 2,62% a 4,2 euro. Ha chiuso la seduta sostanzialmente in parità Eurotech (+0,19% a 9,92 euro), nonostante il due di picche di Radstone. In un
comunicato diffuso venerdì a mercato chiuso la società aveva infatti confermato di “aver approcciato il cda di Radstone per discutere di una possibile offerta di Opa” sulla società, ma aveva aggiunto che in entrambe le occasioni il consiglio di amministrazione del gruppo inglese aveva deciso di “terminare ogni trattativa”.