Techstar in controtendenza, Tas ancora in rosso

Inviato da Laura Vezzoli il Gio, 24/08/2006 - 17:54
Il Techstar archivia la seduta in controtendenza. In una giornata positiva per Piazza Affari, in cui il Mibtel e l'S&P/Mib hanno chiuso con rialzi intorno al punto percentuale, l'indice dei titoli tecnologici fa eccezione e termina in ribasso dello 0,5% a 10921 punti. Tas non inverte la marcia ed ancora una volta chiude la seduta in territorio negativo, cedendo l'1,25% a 21,4 euro. Stesso discorso per Dmt, che ha limitato le perdite rispetto a ieri, quando aveva registrato un ribasso di oltre due punti percentuali, e nella seduta odierna ha chiuso in flessione dell'1,37% a 43,29 euro. Consistenti ribassi anche per Buongiorno e It Way, in calo rispettivamente dell'1,43% a 4,14 euro e dell'1,6% a 6,14 euro. Sono pochi i titoli che hanno terminato la seduta sopra la linea della parità. Tra i titoli migliori Eurotech (+0,63% a 10,12 euro), la cui controllata Parvus Corp si è aggiudicata una commessa da 800 mila dollari per la fornitura di NanoPc nel settore della difesa. Semaforo verde anche per Saes Getters e Txt-Solutions, entrambe in rialzo dello 0,53% rispettivamente a 22,6 e 19,88 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA