Il Techstar chiude sotto la parità, Dada in evidenza

Inviato da Laura Vezzoli il Mar, 05/09/2006 - 17:57
Il Techstar si adegua all'umore del mercato, aggiudicandosi comunque la medaglia d'oro tra gli indici di casa nostra. L'indice dei titoli tecnologici ha infatti limitato le perdite chiudendo in flessione dello 0,11% a 11354 punti. Brilla Dada, che dopo aver lasciato ieri sul terreno l'1,07%, oggi si è messa in evidenza terminando la giornata in crescita del 4,14% a 14,59 euro. Hanno chiuso la seduta in territorio positivo anche Fullsix e Engeneering, in rialzo rispettivamente dello 0,79% a 8,68 euro e dello 0,75% a 29,4 euro. Ha rallentato la sua corsa Esprinet, che dopo aver riportato una crescita del 6,83% alla vigilia, oggi deve accontentarsi di una rialzo di poco superiore al punto e mezzo percentuale a 14,84 euro. Inversione di rotta per Eems, che ieri aveva messo a segno un incremento superiore ai cinque punti percentuali. Il titolo oggi è stato oggetto delle prese di profitto degli investitori e ha chiuso in ribasso dell'1,47% a 6,64 euro. A far segnare le perdite più
consistenti però è stata Saes Getters, le cui azioni risparmio hanno terminato la seduta in flessione di quasi due punti percentuali a 20,16 euro. Semaforo rosso anche per Tas (-1,01% a 22,64 euro) e Reply (-1,15% a 19 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA