Techstar chiude l'ottava sostanzialmente invariato

Inviato da Laura Vezzoli il Ven, 11/08/2006 - 18:00
Il Techstar chiude un'ottava difficile appena sotto la parità, in ribasso dello 0,03% a 10808 punti. Dopo una partenza positiva nella seduta di lunedì (+0,28%), l'indice dei titoli tecnologici aveva viaggiato in territorio negativo per tutto il resto dell'ottava, toccando la perdita più consistente ieri (-1%) a causa della notizia dello sventato attacco all'aeroporto londinese di Heathrow e del profit warning lanciato da Deutsche Telekom. Nella seduta odierna si aggiudica il premio di miglior titolo Acotel, che dopo aver lasciato sul terreno ieri quasi tre punti percentuali oggi è rimbalzato salendo del 3,44% a 15,77 euro. Hanno chiuso in territorio positivo anche Cdc (+1,25% a 4,9925 euro), Euphon (+1,86% a 6,95 euro) e I.Net (+1,84% a 45,4 euro). Semaforo rosso invece per Eurotech, che ha terminato la seduta in ribasso dello 0,76% a 9,845 euro. A pesare sull'andamento del titolo sono stati i conti del primo semestre, che hanno evidenziato una perdita di 0,709 milioni di euro, a fronte di un rosso di 0,475 milioni del medesimo periodo del 2005. Hanno archiviato la seduta sotto la parità anche Eems (-2% a 5,78 euro), Digital (-0.9% a 3,85 euro) e Tas (-1,22% a 19,17 euro).
COMMENTA LA NOTIZIA