1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il TechStar apre senza verve la nuova ottava, rush finale di Dada

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima seduta settimanale priva di spunti di un certo rilievo all’interno del TechStar che ha archiviato la giornata a ridosso della linea della parità (+0,09%) a quota 10674 punti, sottoperformando rispetto agli altri indici di riferimento del listino milanese, saliti di circa 1 punto percentuale. Ancora una volta a mettersi in luce è stata Dada che ha consolidato la propria posizione sopra quota 14 euro andando a chiudere in rialzo di quasi 6 punti percentuali tornando in area 15 euro. Nel finale di sessione il titolo della società fiorentina attiva nell’intrattenimento web e mobile ha ripreso a correre dopo che già giovedì scorso – sull’onda delle anticipazioni sui risultati di Dadamobile negli Usa con una crescita media del fatturato mese su mese pari a circa il 30% nel 4° trimestre – aveva messo a segno un deciso rialzo. Tra le altre hanno ben figurato anche Reply (+0,79% a 19,04 euro) ed El.En (+2,66% a 30,09 euro). Sul fronte opposto del listino tecnologico, vittima di vendite diffuse è stata Dmt che ha lasciato sul terreno circa 3 punti percentuali ripiombando nei pressi di quota 31 euro. Seduta incolore anche per Saes Getters (-1,36% a 21,1 euro) e Datalogic (-0,11% a 28,1 euro), quest’ultima reduce dal rush di settimana scorsa in seguito al positivo esito dell’aumento di capitale che le aveva permesso di chiudere venerdì sui nuovi massimi storici.