Tate & Lyle: prevede profitti piatti nella seconda parte dell'anno

Inviato da Redazione il Gio, 18/09/2008 - 10:46
Quotazione: TATE & LYLE
La multinazionale britannica dello zucchero, Tate & Lyle, ha previsto profitti piatti nella seconda parte dell'anno a causa dei costi straordinari. Tate ha aggiunto che la crescita dei volumi dei suoi diversi dolcificanti, venduti sotto il nome di Splenda, sono stati forti nella prima parte dell'anno ma la crescita è stata più bassa in termini di volumi. Il gruppo ha anche avvertito che le condizioni del mercato dello zucchero nell'Unione europea sono rimaste "molto difficili" e che i prezzi del gas sono stati più alti delle attese per i raffinatori di zucchero in Inghilterra.
COMMENTA LA NOTIZIA