Tassi Us: Euromobiliare, con un altro rialzo a repentaglio la credibilità di Bernanke

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 09/08/2006 - 10:40
"Se l'inflazione dovesse rimanere forte e la Fed tornasse ad alzare i tassi, Bernanke verrebbe sicuramente criticato duramente per la sua politica di wait and see piuttosto che anticipatoria degli eventi". A dirlo sono, nella loro nota giornaliera, gli analisti di Euromobiliare, che, dopo la pausa sancita ieri dalla Federal Reserve, vedono dunque a rischio la credibilità del presidente della massima istituzione monetaria mondiale. Il fattore determinante in tale processo è comunque ritenuto l'andamento dei prezzi, in una fase in cui "i recenti dati macro - fanno notare da Euromobiliare - evidenziano un'inflazione che non inverte il trend".
COMMENTA LA NOTIZIA