Tassi Us: Bnp Paribas, aumento al 5,25% del tutto possibile

Inviato da Marco Barlassina il Gio, 29/06/2006 - 11:56
La confusione dei messaggi venuti dalla Federal Reserve non scosta da quella del consensus di mercato la visione di Bnp Paribas circa la decisione di stasera sui tassi d'interesse statunitensi. Lo si apprende da una nota del team ricerca e strategia dell'istituto transalpino in cui si legge che "tenuto conto delle previsioni correnti e della maggiore volatilità presente in tutti i mercati, un aumento di 25 punti base è del tutto possibile". E questo nonostante "i discorsi di Ben Bernanke, ma anche gli interventi dei membri della Fed più vigili sull'inflazione" abbiano alimentato "i timori di una stretta più marcata della politica monetaria".
COMMENTA LA NOTIZIA