Tassi prossimi allo zero, decisione storica della Fed per dare ossigeno ai mercati

Inviato da Redazione il Mer, 17/12/2008 - 07:54
La recessione e il rischio di una ancor più problematica fase di deflazione hanno indotto ieri la Federal Reserve a intraprendere una mossa di politica monetaria senza precedenti. Il Fed's Open Market Committee (Fomc) ha infatti propeso per una politica di tassi zero per combattere con tutte le armi a sua disposizione la crisi con l'obiettivo di mantenere il tasso interbancario a un livello compreso tra lo 0 e lo 0,25%. Un livello che, come si legge anche nel comunicato di accompagnamento della decisione, è eccezionalmente basso e resterà così per qualche tempo. In particolare la decisone di stabilire una banda di oscillazione per i fed funds è senza precedenti e secondo i primi commenti risponde all'esigenza di calibrare al meglio i tassi che si trovano a un livello critico.
COMMENTA LA NOTIZIA