1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tassi: Global Insight, Bce potrebbe abbassarli all’1,5%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rafforzamento dell’euro continuerà anche nel 2005 ed oltre, a causa della debolezza del dollaro che non accenna a invertire il trend. A pensarlo gli analisti di Global Insight, che hanno pronosticato il raggiungimento del livello pari a 1,4 per il cambio euro/dollaro nella prima metà del 2005 e dell’area intorno a 1,45 per fine anno prossimo. Nel 2006 il cambio dovrebbe raggiungere invece un picco di 1,50. Secondo la casa americana la Banca centrale europea potrebbe essere costretta, in questo scenario, ad abbassare i tassi d’interesse invece che procedere ad un aumento come pronosticato da più parti fino a poco tempo fa. La Bce potrebbe tentare, dicono gli analisti, di operare sul mercato per sostenere il biglietto verde ma senza grandi effetti sul cambio. Qualche chance in più verrebbe, invece, dall’abbassamento del tasso d’interesse che potrebbe scendere fino all’1,5% dal 2% attuale a luglio dell’anno prossimo. Un’azione, tra l’altro, perfettamente in linea con l’attuale congiuntura economica dell’area, schiacciata da alto prezzo del petrolio e bassa crescita del Pil.